sabato 8 giugno 2013

Qual È Il Regolamento Europeo della Protezione dei Dati?

What is the European Data Protection Regulation?

7 giugno 2013 · da Josef Ohlsson Collentine
Quando i dati personali vengono spostati tra diversi paesi diventa difficile per i cittadini avere il diritto di proteggere e avere un certo controllo sulle proprie informazioni personali. I diversi registri, diversi da paese a paese, rendono molto difficile per i cittadini, così come per le aziende che cercano di operare in diversi paesi, tenere traccia e controllare le proprie informazioni. Attualmente al Parlamento Europeo si discute un tentativo di armonizzare la protezione dei dati in tutta l'Unione europea.

Con i dati personali che sono il petrolio del nuovo Internet ci sono grandi interessi da parte delle aziende a mantenere  deboli le leggi sulla protezione dei dati. Avendo fondi e l'interesse ad indebolire il tentativo di una nuova legge sulla protezione dei dati in Europa, sono attivi diversi lobbisti nel cercare di rendere la nuova legge più come un formaggio svizzero che come il caveau di una banca della privacy.

La campagna sulla privacy fa un buon lavoro nel descriverla:
I dati personali sono tutte le informazioni che ti riguardano, sia che si riferiscano alla tua vita privata, professionale o pubblica. Può essere qualsiasi cosa, dal tuo nome, una foto, un indirizzo di posta elettronica, gli estremi bancari, i vostri messaggi su siti di social networking, le informazioni mediche, le convinzioni religiose, o in molti casi, il tuo indirizzo IP.
Nell'ambiente online, dove grandi quantità di dati personali vengono trasferite e scambiate in tutto il mondo istantaneamente, per le persone è sempre più difficile mantenere il controllo delle proprie informazioni personali. Quasi tutto ciò che fai online, dai siti che visiti, ai collegamenti sui quali si è cliccato, alle ricerche effettuate sui servizi e le piattaforme con le quali si interagisce, consente di raccogliere dati.
Il "diritto all'oblio" è importante al fine di mantenere la privacy. Alcune persone cercano di sostenere che "se non hai niente da nascondere, allora non hai nulla da temere", ma un diritto alla privacy è più di questo. Essere sempre guardati significa che la gente non vuole rischiare di essere percepita come "stupida o ridicola" facendo in modo che la creatività e lo sviluppo personale sia fortemente limitato. La privacy è il diritto di "pensare ad alta voce le idee non ancora completamente formate". Anche se si ritiene non vi sia nulla da nascondere le persone hanno sempre i propri limiti su quanto vogliano essere aperti, ad esempio con la storia medica / finanziaria o dare il loro telefono o e-mail a persone a caso che non conoscono.

Questo argomento non è interessante solo per l'attività di lobbying delle grandi aziende che vivono sulle informazioni personali. Diverse persone e organizzazioni si stanno informando sulla situazione ma potrebbero sempre aver bisogno di maggiore aiuto. I due Ministri Pirata del Parlamento Europeo, Amelia Andersdotter e Christian Engström , stanno ovviamente lavorando duramente sulla proposta di protezione dei dati europea. Il Partito Pirata svedese ha anche avviato un sito per la campagna su questo tema. I Verdi / EFA stanno tenendo il loro proprio sito campagna e EDRi ti dà tutto quello che c'è da sapere sul regolamento sulla protezione dei dati. Insieme a pochi altri gruppi per i diritti digitali, che stanno anche cercando di convincere la gente a scrivere ai loro deputati su un altro sito. Diverse campagne nazionali per la protezione dei dati sono attive e potrebbero sempre aver bisogno di una mano, o se il vostro paese non è in questa lista [come ad esempio l'Italia] magari potreste iniziare la vostra campagna?

What Is The European Data Protection Regulation?
http://piratetimes.net/what-is-the-european-data-protection-regulation/