sabato 1 giugno 2013

Il primo sindacalista Pirata


PPGR EDU outside school
La storia in divenire:
il primo sindacalista Pirata eletto ad Atene
31 mag 2013 · Stathis Leivaditis

Gli insegnanti Ateniesi del gruppo "Pirati in Education", sono riusciti a ottenere uno dei nove posti del consiglio, modificando lo "status quo" della DOE (la federazione greca degli insegnanti) e inviare il primo pirata sindacalista nel loro corpo dei rappresentanti. Nel momento in cui questo articolo viene scritto, non è ancora chiaro chi dei tre candidati (Thanasis Gounaris, Markos Papaioannou o Electra Pagoni) occuperà il posto, ma questa è la prima delle elezioni in tutto il mondo che vede un pirata sindacalista eletto a una posizione di vertice esecutivo come un pirata.
"Pirati in Education" ha raddoppiato la sua quota dal 5,4% al 10,42% e ha innalzato i risultati delle votazioni da 50 a 90 voti nella Associazione degli Insegnanti di Atene "Aristotele" Erano in competizione contro i candidati sostenuti dai partiti del PASOK e DHMAR (che sono nella governo greco) e anche Syriza della sinistra.

La giornata è iniziata con i Pirati che hanno sistemato i loro stand fuori e dentro la scuola dove si sarebbero tenute le elezioni. I Pirati si sono piazzati proprio all'ingresso della scuola e hanno appeso le loro bandiere e attaccato i loro manifesti. Il loro stand era l'unico con computer, che riproducevano video come quello dove pirati di tutto il mondo dicono "Ime kai ego Peiratis" in greco ("Sono un pirata anch'io!)"
PPGR EDU stand inside
Uno dei fattori di successo  alle elezioni per il Partito Pirata  Greco è stata la passione che hanno mostrato rispetto agli altri candidati. Thanasis Gounaris, responsabile del seggio elettorale e presidente del Consiglio del Partito Pirata Greco, ha parlato tre volte in Assemblea Generale dell'Associazione e ha affascinato il pubblico presente con il suo discorso dinamico.
PPGR EDU Thanasis Gounaris

Pirate Times ha contattato i tre Pirati per avere i loro commenti:

Thanasis Gounaris: "Il segno degli insegnanti di Atene non passerà inosservato da parte della società greca. Il messaggio degli insegnanti è chiaro e i greci lo prendono in seria considerazione. Vorrei ringraziare i colleghi per la fiducia in "Pirati in Education". Questo successo segna un grande inizio per il Partito Pirata della Grecia. La società greca vedrà il marchio dei docenti che si sono ispirati ai Pirati e che hanno voltato le spalle ai tradizionali comportamenti sindacali di categoria. Abbiamo raddoppiato la nostra percentuale e i voti, siamo in quarta posizione nell'Associazione "Aristotele" e non a caso dopo che abbiamo convinto i nostri colleghi. Abbiamo portato avanti con pazienza e perseveranza una campagna esemplare nell'impegnare tutte le forze disponibili, sia digitalmente che fisicamente. Ho personalmente visitato e parlato con i miei colleghi in tutte le scuole che fanno parte del club 'Aristotelis', così come Markos ed Elettra. Ringrazio tutti i pirati che hanno contribuito in ogni modo a questo sforzo collettivo nel farlo diventare un successo! Vorrei ringraziare tutti gli insegnanti, uomini e donne che hanno votato per noi perché credono che la nostra voce deve essere ascoltata. Vorremmo invitarvi a unirvi a noi e partecipare nella sessione di formazione congiunta dei nostri posti. Uno speciale "Grazie" alla nostra avanguardia elettorale Markos ed Elettra".

Markos Papaioannou: "Sento che forse qualcosa sta cambiando. Il risultato mostra chiaramente che la società comprende sindacalisti tradizionali come parte di ciò che ha portato a questo risultato, e comincia guardarsi intorno votando per qualcosa di nuovo. Non c'è da stupirsi che "Pirati in Education" che non ha neanche un anno di azione e di esistenza, sia riuscito a superare il 10% dei voti che sostenevano PASOK, Syriza e DHMAR. Sì, ho pensato che prima o poi un risultato di successo sarebbe arrivato, perché anche se il nostro partito non ha alcuna pubblicità in televisione si diffonde come un virus, perché è qualcosa di speciale. Sono doppiamente felice che questo primo successo sia arrivato nel settore del sindacato e spero in una buon proseguimento".

PPGR EDU Electra Pagoni
Electra Pagonis: "Mi sento molto felice che siamo riusciti ad ottenere un seggio nel DOE per la prima volta in Grecia. Ho avuto grandi speranze per un esito positivo. Il nostro leader, Thanasis Gounaris, ha organizzato gli insegnanti pirata in modo molto efficace e ha lottato duramente per tutto il tempo. Inviamo un messaggio per il rovesciamento dello "status quo" del DOE. Come ha detto oggi Thanasis nell'assemblea generale ci impegneremo per la trasparenza e la partecipazione di tutti gli insegnanti nel processo decisionale. "

History In The Making: First Ever Pirate Unionist Elected In Athens